Bad or Bed?

Bad or Bed?

La pronuncia inglese è, e sarà sempre, uno degli argomenti più problematici per gli studenti che si dedicano ad imparare l'inglese dal momento che le parole non vengono sempre pronunciate così come sono scritte.
Il caso più controverso - e probabilmente anche il più semplice - è la lettera "a". Ci sono diversi modi per pronunciare questa lettera, ma una delle regole più strane che la maggior parte degli insegnanti madrelingua sente riportata dai loro studenti, ai quali è stata insegnata la lingua a scuola, è che questa lettera ha più un suono tipo 'e' [eh].
Facciamo alcuni esempi e spieghiamo perché non è così.
Immagina la parola “can" (potere). Se pronunciamo questa parola con la lettera 'a' [AH], capiamo che sei in grado di fare qualcosa. D'altra parte, se questa lettera viene modificata in un suono 'e' (EH) - pronunciato 'ken' - abbiamo una versione completamente diversa di ciò che si vuol dire. Per quelli di voi che conoscono la bambola Barbie, state praticamente pronunciando il nome del suo ragazzo, "Ken".
Diamo un'occhiata ad un altro esempio: “bed” e “bad”. Il primo significa letto mentre il secondo significa scarso/cattivo. Immagina di voler dire che il letto è scarso. Cosa fai? Pronunci la parola esattamente nello stesso modo due volte? L'inglese può essere una lingua strana, ma certamente non pronunciamo bed e bad nello stesso modo. Bed (letto) è con il suono 'e' [EH] mentre bad (cattivo) è semplicemente con il suono 'a' [AH].
Ci sono innumerevoli esempi di tali differenze e del perché questa regola sia assurda. Considera “man” (la forma singolare) e “men” (la forma plurale), “pan” (pentola) e “pen” (penna) e infine “to catch up” (sapere le ultime novità) e cEtch up (che non esiste, ma suona di più come la salsa rossa che hai messo sul tuo hamburger con patatine fritte!).
È vero, si può dire che in inglese la lettera "a" cambi la pronuncia a seconda della parola. Ad esempio, la parola “father” ha un suono 'ARE', la parola “about” un suono UH, la parola “fall” un suono AW e la parola “able” un AY. Imparare tutti questi casi può risultare sicuramente difficile e l'unica soluzione può essere solo quella di ascoltare e ripetere molte volte.
Tuttavia, al fine di evitare equivoci, iniziamo ad avere le basi giuste - cAt, cAn, bAt, mAn e, lAst, ma non meno importante, hai un iphone Apple, non un iphone Epple.